Debiti

10 tecniche per uscire dai debiti

come uscire dai debiti

Che il passivo sia piccolo, medio, grande o multiplo, c’è sempre un modo per uscire dai debiti.

Uno dei più classici “circoli viziosi del debito” nasce dal fatto che si spende più di quel che si guadagna. In questo modo si riduce la capacità di spesa e chiaramente anche di risparmio. Per questo ci si fa un debito e, nel peggiore dei casi, ci si fa un altro debito per pagare il precedente.

Molte volte questa situazione ha inizio per causa della mancata pianificazione finanziaria.

Come uscire dal circolo vizioso al circolo virtuoso del debito

I debiti sono fatti da una quota capitale e dagli interessi. Riuscire ad azzerare la prima dev’essere il tuo obiettivo.

Ecco cosa fare:

  • spendere meno di quello che guadagni
  • ripagare la quota capitale del debito
  • liberare risorse
  • continuare a ripagare la quota capitale del debito

Per uscire dai debiti entrano in gioco le 10 tecniche delle quali ti stavamo parlando:

  1. Razionalizza le spese
  2. Non fare più debiti
  3. Elimina le carte di credito
  4. Paga in contanti
  5. Chiudi i fidi
  6. Reinvesti le somme aggiuntive

Bonus lavorativi, tredicesima, eredità, regali, bonus fiscale etc. Reinvesti queste cifre nel tuo unico obiettivo, abbattere la quota capitale.

  1. Vendi oggetti inutilizzati
  2. Contatta la Banca per rivedere il piano di rientro per i tuoi debiti
  3. Negozia le condizioni del tuo mutuo
  4. Chiedi la surroga del tuo mutuo

Surrogare il mutuo significa portarlo in un altro Istituto di Credito.

Iscriviti alla newsletter

Premendo il pulsante di invio dichiaro di aver preso visione della Web Privacy Policy ai sensi del Regolamento (UE ) 2016/679. I dati personali forniti saranno acquisiti da IFIS NPL S.p.A. che li tratterà, in qualità di Titolare, esclusivamente per adempiere alla richiesta.