Debiti

Come calcolare il piano di ammortamento di un prestito

piano di ammortamento

Il piano di ammortamento indica le modalità, le tempistiche di rimborso e la composizione delle rate del prestito.

Calcolare il piano di ammortamento di un prestito e l’importo delle singole rate, consente di valutare la fattibilità di un finanziamento prima di richiederlo.

Cos’è un piano di ammortamento?

Il piano di ammortamento indica modalità e tempistiche previste da una banca o un istituto di credito per la restituzione della cifra richiesta.

Esistono diverse tipologie di piani di ammortamento, ognuna con delle specifiche modalità di rimborso.

É possibile decidere insieme alla banca o all’istituto di credito, sia la durata che la percentuale degli interessi.

Le rate di rimborso sono composte da:

  • quota capitale
  • quota d’interessi

Nello scegliere la durata del piano di ammortamento è bene sottolineare che, più breve sarà, più le rate saranno onerose ma comporteranno meno interessi da pagare; al contrario, più lunga sarà la sua durata, più le rate saranno contenute.

La scelta della durata va fatta a seconda della propria situazione finanziaria. É opportuno scegliere delle rate sostenibili, al fine di riuscire ad onorare il proprio debito.

Per farlo si può redigere il proprio BILANCIO FAMILIARE.

Altra variabile molto importante sono i tassi d’interesse, fissi o variabili. Nel primo caso l’importo delle rate da pagare sarà sempre lo stesso, nel secondo saranno variazioni causate dalle fluttuazioni del mercato.

Le tipologie di piano di ammortamento

Le tipologie di ammortamento più utilizzata in Italia è il cosiddetto “ammortamento alla francese” dove, la quota di interessi è più alta nel primo periodo e decresce nel corso dell’ammortamento, mentre, al contrario, la quota di capitale è più bassa all’inizio e cresce progressivamente.

La cifra rimborsata ogni mese sarà sempre la stessa, cambierà soltanto il ‘valore’ che le due componenti – quota interesse e quota capitale – avranno sulla rata. Con il piano di ammortamento alla francese, il creditore si assicura che vengano restituiti prima gli interessi e poi la liquidità erogata.

Esistono altre tipologie di piani di ammortamento, meno frequenti sul mercato italiano:

  • piano di ammortamento a tasso variabile
  • piano di ammortamento a rate crescenti o decrescenti
  • piano di ammortamento libero
  • piano con rata fissa ma tasso e durata variabile

Iscriviti alla newsletter

Premendo il pulsante di invio dichiaro di aver preso visione delle Web Privacy Policy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679. I dati personali forniti saranno acquisiti da Banca IFIS S.p.A. che li tratterà, in qualità di Titolare, esclusivamente per adempiere alla richiesta.