Famiglia

Comprare Casa: le alternative al mutuo

Comprare casa è senza dubbio uno degli obiettivi di chi è alla ricerca di un luogo stabile per vivere e che in futuro può diventare un possibile investimento. A differenza di quanto si pensi comprare casa senza mutuo è un’operazione fattibile, anzi, le opzioni fra cui scegliere sono molteplici: rent to buy, vendita con riserva di proprietà e leasing immobiliare costituiscono le opportunità che il mercato, e la legge, mette a disposizione di chi sta pensando ad acquistare una casa ma non intende, o non può, rivolgersi alla banca o al portafoglio per farlo.

Rent to Buy: l’affitto con riscatto

Quando si pensa alla possibilità di entrare in possesso di una casa a partire da un contratto di locazione, ci si trova dinanzi ad uno dei contratti più antichi del mondo: sin dal Medioevo, infatti, l’affitto con riscatto era una delle formule utilizzate per la compravendita di immobili. Tale tipologia contrattuale consiste nel versamento di un importo mensile al proprietario dell’abitazione, la quale, dopo un periodo di tempo stabilito di comune accordo fra le parti, l’affittuario può decidere di perfezionarne l’acquisto, versando la differenza del valore dell’immobile per entrarne in possesso, proseguire nel contratto di locazione oppure lasciare l’immobile.

Chi decide di utilizzare la formula contrattuale del rent to buy, a livello fiscale è sottoposto alla circolare n. 4/E del 19 febbraio 2015, così come al documento di Prassi dell’Agenzia delle Entrate: secondo queste direttive, il contratto di Rent to buy è inteso come una transazione di godimento con finalità di alienazione. Sino a quando l’alienazione non avviene, tasse di proprietà quali ad esempio l’IMU e la TASI restano a carico del titolare dell’immobile.

Comprare casa con la vendita con riserva di proprietà

Anche la vendita con riserva di proprietà, come si intuisce dall’espressione, è una vendita che prevede l’accordo privato fra due parti. Come nel  caso precedente l’immobile mantiene la titolarità del venditore sino a quando la cifra pattuita per il trasferimento di titolarità non è stato versato per intero.
E’ una formula contrattuale non troppo diffusa ma che negli ultimi tempi è ritornata in auge perché risponde alle necessità di molti di acquistare un immobile evitando il ricorso alle banche e dall’altro alle esigenze di proprietari di case rimaste sfitte e disabitate che intendono vendere.
A differenza di quanto avviene con il Rent to Buy, la vendita con riserva di proprietà rappresenta un vero e proprio atto di compravendita, pertanto l’acquirente deve versare alla stipula dell’atto sia le imposte relative alla vendita che gli oneri fiscali relativi alla proprietà, quindi IMU e TASI.
Nel Caso in cui l’acquirente non rispetti i termini di pagamento, il venditore può decidere di risolvere il contratto: in questo caso il venditore dovrà restituire i soldi ricevuti sino a quel momento all’acquirente, ma allo stesso tempo potrà richiedere un risarcimento danni ed anche un compenso equo per lo sfruttamento dell’immobile da parte dell’acquirente.

Il leasing immobiliare: le novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2016

Il leasing immobiliare, introdotto dalla Legge di Stabilità 2016, propone lo stesso meccanismo contrattuale previsto per le auto. E’ possibile, infatti, versare un canone mensile, che solitamente non oltrepassa le soglie dell’affitto, per un periodo di tempo concordato fra le parti, ma che comunque non è mai sotto gli otto anni, al termine del quale è necessario versare una maxi rata finale per entrare in possesso dell’immobile o viceversa recedere dal contratto.
Questa formula, guardando alla Legge di Stabilità risulta particolarmente vantaggiosa per i giovani sotto i 35 anni d’età che hanno un reddito inferiore a 55 mila euro annui e che vogliono far divenire l’immobile in leasing come prima casa. In questo caso si ha una detrazione fiscale pari al 19%.
Anche in questo caso l’IMU è a carico del proprietario per tutto il tempo del leasing.

Iscriviti alla newsletter

Ai sensi del D.Lgs.196/2003, dichiaro di aver preso visione della Web Privacy Policy. I dati forniti saranno trattati esclusivamente per adempiere alla tua richiesta.