Debiti

Cos’è e come funziona il consolidamento dei debiti

consolidamento dei debiti

Il decreto legge 212 del 2011, ha introdotto un servizio finanziario utile ad evitare il sovraindebitamento delle famiglie, e cioè il cosiddetto prestito consolidamento dei debiti. (Gazzetta Ufficiale)

Consolidamento dei debiti: cos’è e come funziona

Il prestito consolidamento debiti è una forma di finanziamento che permette di unire tutte le rate dei prestiti in corso in una sola, più piccola rispetto alla somma di tutte le altre rate, introdotta allo scopo di permettere a chi ne faccia uso di riuscire a saldare i propri debiti con maggiore semplicità, dilazionando i pagamenti nel tempo.

È possibile richiedere il consolidamento, sia se i debiti sono stati contratti con un unico istituto finanziario, sia se si tratta di prestiti provenienti da più banche diverse, con l’ulteriore possibilità di ricevere liquidità aggiuntiva per far fronte a spese impreviste.

Come ottenere un prestito consolidamento debiti

Ottenere un prestito consolidamento debiti è un’operazione abbastanza semplice, ma occorre comunque possedere determinati requisiti, ad esempio:

  • Avere un’età compresa tra i 18 e i 75 anni
  • Essere in possesso di un contratto di lavoro a tempo indeterminato
  • Avere un’anzianità di 6 mesi per i lavoratori dipendenti e un anno per gli autonomi
  • Avere una buona posizione creditizia
  • Percepire una pensione
  • Essere in possesso della documentazione relativa agli altri prestiti contratti (FORMICHE.NET – Come ottenere un prestito per consolidamento debiti?)

Alcuni istituti bancari richiedono inoltre, la firma di un contratto da parte di un terzo fideiussore che faccia da garante.

Per richiedere il prestito di consolidamento, è sufficiente selezionare la banca o l’istituto finanziario che meglio si adatta alle proprie esigenze, e avanzare la propria richiesta. In caso di risposta positiva, sarà proprio l’istituto scelto ad estinguere i precedenti debiti.

È importante sottolineare, però, che solo possedendo i requisiti già citati sarà possibile ottenere il finanziamento, che non sarà invece concesso in assenza di reddito, garanzie o se il richiedente fosse stato segnalato come cattivo pagatore.

 

Come pagare meno debiti: il consolidamento

Iscriviti alla newsletter

Ai sensi del D.Lgs.196/2003, dichiaro di aver preso visione della Web Privacy Policy. I dati forniti saranno trattati esclusivamente per adempiere alla tua richiesta.