Famiglia

CrediFamiglia introduce la firma grafometrica

Il servizio di CrediFamiglia dedicato alle persone e svolto dalla rete di Consulenti del Credito, con l’arrivo della primavera, si rinnova e diventa ancora più digitale grazie all’inserimento della firma grafometrica (F.E.A. – Firma Elettronica Avanzata). Tramite questa speciale firma digitalizzata è possibile firmare tutta la documentazione proposta dai Consulenti e far sì che essa diventi completamente digitale.

Caratteristiche principali della firma grafometrica

Che cos’è?

La Firma Grafometrica, detta anche F.E.A. (Firma Elettronica Avanzata) è una tipologia di servizio che permette di firmare i documenti concordati direttamente sul tablet del Consulente del Credito ed in formato elettronico.
Grazie a questo speciale processo viene quindi garantita la paternità della sottoscrizione, ovvero la riconducibilità della stessa al titolare della F.E.A. e quindi la non modificabilità dei documenti informatici sottoscritti.
Trattandosi di una tecnologia avanzata, è possibile utilizzare questa funzionalità in modo del tutto naturale e in maniera analoga alla tradizionale firma su carta.

Come si utilizza?

Dopo l’avvenuto riconoscimento del sottoscrittore, in linea con la normativa vigente, il cliente può apporre la firma grafometrica con apposito pennino sul tablet del Consulente. Durante la firma, il sistema  mostra sempre il documento in modo che il firmatario possa effettivamente controllarne i dati ed il testo completo. Durante l’apposizione della firma, lo schermo del tablet rappresenta in tempo reale il segno grafico tracciato.

Principali vantaggi della firma grafometrica

Tra i principali vantaggi dell’utilizzo della firma grafometrica:

 

grafometrica

Privacy e sicurezza

La firma grafometrica è sicura?

La firma grafometrica può garantire un livello di sicurezza molto elevato. Infatti, nel momento in cui il cliente appone la firma nel tablet del Consulente del Credito, non solo viene acquisita l’immagine della firma ma anche una serie di dati ed informazioni biometriche come:

• ritmo
• accelerazione
• movimento
• pressione del movimento della mano del titolare e velocità

Questi dati consentono quindi di garantire la connessione univoca tra documento informatico firmato e firmatario.

Inoltre, la soluzione realizzata, garantisce:

• la connessione univoca della firma al documento informatico sottoscritto
• la possibilità di verificare che il documento informatico sottoscritto non abbia subito modifiche dopo l’apposizione della firma

Conservazione della firma a norma di legge

La Banca provvede alla conservazione digitale a norma di legge (anche detta “conservazione sostitutiva”) dei documenti informatici sottoscritti con F.E.A. in ottemperanza alle indicazioni normative.

Iscriviti alla newsletter

Ai sensi del D.Lgs.196/2003, dichiaro di aver preso visione della Web Privacy Policy. I dati forniti saranno trattati esclusivamente per adempiere alla tua richiesta.