Famiglia

Ancora in calo a febbraio 2014 l’erogazione di prestiti finanziari

Sono dati non incoraggianti quelli pubblicati da Bankitalia riguardo le rilevazioni mensili effettuate sullo stato di salute del sistema creditizio italiano. A febbraio 2014 infatti i prestiti ai privati risultano ancora in calo. Nonostante alcuni segnali di ripresa come l’aumento di richieste di mutuo (+8,4% rispetto a febbraio 2013) da parte delle famiglie italiane, l’erogazione di credito non accenna alla ripresa.

Nella nota emessa da Bankitalia si legge un calo dei prestiti ai privati pari al -3,6%, in peggioramento rispetto a gennaio dove il calo su base annuale era pari al 3,5%. La situazione, seppur non positiva, risulta meno drammatica se consideriamo i soli prestiti alle famiglie, con un calo dell’1,2% sui dodici mesi, stabile rispetto a gennaio 2014.

Spaventa però il dato relativo alle sofferenze, che a febbraio risultava ancora pari al 23,4%, seppur in leggero calo rispetto al 24,5% di gennaio. Calano anche i tassi di interesse applicati sui finanziamenti erogati per l’acquisto delle abitazioni private, pari al 3,7%, più contenuti rispetto al 3,8% del mese precedente. Per quanto riguarda il credito al consumo invece i tassi aumentano al 9,6% (9,46% a gennaio).

Questi dati evidenziano una situazione ancora critica per il mondo del credito e delle famiglie, famiglie che, secondo dati Istat da poco pubblicati, nonostante un aumento del reddito disponibile nel 2013 pari al +0,3%, hanno visto una diminuzione del potere d’acquisto dell’1,1% con conseguente diminuzione della spesa per consumi finali pari al -1,3%.

L’erogazione di credito è un mezzo importantissimo per ridare ossigeno a molte famiglie e, di conseguenza, anche alla spesa per consumi finali e all’intero sistema economico. Come abbiamo già evidenziato, i primi segnali di fiducia da parte delle famiglie ci sono, ora le istituzioni finanziarie (e non solo) devono fare la loro parte per sostenere la ripresa e alimentare la voglia di riscatto dei cittadini.

Foto CC di Images_of_money da Flickr

Iscriviti alla newsletter

Premendo il pulsante di invio dichiaro di aver preso visione della Web Privacy Policy ai sensi del Regolamento (UE ) 2016/679. I dati personali forniti saranno acquisiti da IFIS NPL S.p.A. che li tratterà, in qualità di Titolare, esclusivamente per adempiere alla richiesta.