Famiglia

Aumenta nel 2014 la spesa per la scuola

Le famiglie italiane conoscono l’importanza della spesa per i propri figli. Nel mese di settembre, solitamente, una delle voci di spesa più importanti all’interno del proprio bilancio familiare, è quella relativa alla scuola. Purtroppo, anche nel 2014, arrivano gli immancabili aumenti nella spesa per libri e corredo scolastico. Codacons e Federconsumatori hanno calcolato i rincari medi previsti per questa tipologia di spesa, con risultati differenti ma uniti dal segno più.

Secondo Federconsumatori l’aumento della spesa media per tutto l’occorrente all’attività scolastica (testi esclusi) è pari all‘1,4% rispetto al 2013, con una spesa media pari €506,50. Per quanto riguarda invece i testi, l’aumento calcolato è più consistente (+1,6%) che porta la spesa media a €529,50.

Codacons invece descrive aumenti di spesa più consistenti per le famiglie italiane alle prese con il ritorno a scuola dei propri figli. Infatti troviamo un aumento del 4,5% sull’insieme dei testi scolastici (Testi obbligatori, Consigliati e Dizionari). Per quanto riguarda il corredo (cancelleria, zaini, diari ecc) invece l’aumento è pari al 2,0%. I valori così calcolati quindi si aggirano attorno ai 300-350 euro per i libri, mentre il corredo necessità di una spesa tra i 450 e 490 euro. La spesa totale stimata è quindi compresa tra i 750 e i 840 euro.

Un altro studio di Artigianfidi invece ha calcolato la spesa prevista per gli studenti che affronteranno un percorso di studio universitario. I dati mostrano una variazione più contenuta. L’ammontare delle tasse universitarie da pagare per il primo anno (comprensive di iscrizione ai test di ingresso) può variare da €500 a €2.000 in base a:

  • fascia di reddito calcolata secondo i parametri ISEE;
  • localizzazione dell’università (nord o sud);
  • tipologia di percorso di studio (umanistico o scientifico).

Come abbiamo già visto per vacanze e attività estive, i figli sono una delle variabili più importanti a cui badare nel momento di calcolare entrate e uscite del proprio bilancio familiare.

Foto CC di az da Flickr

Iscriviti alla newsletter

Ai sensi del D.Lgs.196/2003, dichiaro di aver preso visione della Web Privacy Policy. I dati forniti saranno trattati esclusivamente per adempiere alla tua richiesta.