Famiglia

Famiglia: le vacanze si pagano a rate

Nei giorni scorsi abbiamo approfondito tematiche legate alla qualità della spesa delle famiglie italiane in relazione a sanità e alimenti. Grazie ad una nuova indagine dell’Osservatorio sul credito al consumo condotta da Facile.it analizziamo ora come gli italiani pagheranno le proprie vacanze estive.

Una quota sempre maggiore decide di pagare a rate. Lo studio evidenzia come siano in netta crescita gli importi dei finanziamenti richiesti proprio per trascorrere un periodo di vacanza in Italia o all’estero. L’importo medio richiesto è cresciuto del 22% negli ultimi due anni. In valore assoluto gli italiani chiedevano mediamente un importo di € 4.100 nel 2012, che nel periodo tra il 1° dicembre 2013 e maggio 2014 è salita a € 5.300.

Sono noti inoltre i valori medi relativi alla restituzione degli importi richiesti, con un periodo di tre anni e mezzo e una rata mensile di € 118, quindi un importante impegno pluriennale per buona parte delle famiglie italiane che richiedono questo tipo di finanziamento.

A livello regionale sono Lombardia e Lazio le due regioni a generare il maggior numero di richieste per questo tipo di prestito, totalizzando rispettivamente il 22% e 17% delle domande totali. La Liguria è invece la regione in cui questa tipologia di prestiti ha inciso maggiormente sul totale dei finanziamenti richiesti dalle famiglie, con una quota dell’1,19%.

Cresce comunque, in modo generale in tutta Italia, la quota di questo tipo di finanziamento rispetto al totale, con un valore salito allo 0,87% nel primo semestre 2014, in aumento del 24% rispetto allo 0,7% del 2012.

Come sempre, CrediFamiglia, raccomanda e consiglia una gestione misurata dei propri debiti, cercando di accendere finanziamenti e prestiti solo se ne sussistano le condizioni di sostenibilità, soprattutto nel medio-lungo periodo. Nei nostri video Cresci con Noi dedicati al bilancio familiare potrete trovare qualche consiglio utile per far quadrare i propri conti al meglio.

Foto CC di Reto Fetz da Flickr

Iscriviti alla newsletter

Ai sensi del D.Lgs.196/2003, dichiaro di aver preso visione della Web Privacy Policy. I dati forniti saranno trattati esclusivamente per adempiere alla tua richiesta.