Debiti

Quando gli interessi superano la soglia di usura?

soglia di usura

Quando gli interessi superano la soglia di usura?

Una delle questioni più dibattute in ambito bancario è quella relativa ai tassi di interesse, in particolar modo alla soglia di usura.
Ma quando gli interessi possono essere considerati al di sopra di tale soglia?
Molto spesso, nel calcolo degli interessi da applicare per la restituzione di prestiti o mutui, si corre il rischio di incorrere in situazioni poco chiare e trasparenti, che rischiano di raggiungere la soglia dell’illegalità.

Interessi usurai: una definizione

Il concetto di interessi di usura deriva dal II comma dell’art. 1815 cod.civ, che stabilisce che se gli interessi pattuiti sono usurari, la relativa clausola è nulla e gli interessi non sono conseguentemente dovuti al mutuante. (La legge per tutti – Art. 1815 codice civile: Interessi)
Più nello specifico, si intendono usurai gli interessi che superano il tasso soglia previsto dalla legge nel momento in cui sono pattuiti, indipendentemente dal momento del loro pagamento. (Sentenza Corte di Cassazione n. 801 del 19 gennaio 2016)

Come si calcolano gli interessi usurai?

Gli interessi usurai, segnalano quindi se i tassi d’interesse applicati siano eccessivamente alti, al di sopra della cosiddetta soglia di usura stabilita dalla legge e definita dalla Banca d’Italia che periodicamente determina quali tassi costituiscano l’usura.
Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha infatti il compito di analizzare periodicamente il cosiddetto TEGM, vale a dire il tasso effettivo globale medio, e le caratteristiche dei finanziamenti, determinando gli elementi non validi.
In seguito al controllo, la Banca d’Italia renderà noti i tassi ritenuti idonei, pubblicandoli sulla Gazzetta Ufficiale così da garantirne la reperibilità ai consumatori.
Rilevato il TEGM, quindi sarà possibile calcolare la soglia di usura, aumentando il TEGM del 25% e sommandovi un ulteriore 4%.
Se la differenza fra il risultato ottenuto e il tasso medio applicato al finanziamento si rivelerà essere superiore agli otto punti, gli interessi saranno considerati usurari, perché troppo gravosi per il consumatore.

Iscriviti alla newsletter

Ai sensi del D.Lgs.196/2003, dichiaro di aver preso visione della Web Privacy Policy. I dati forniti saranno trattati esclusivamente per adempiere alla tua richiesta.