La parola, che deriva dal verbo inglese to lease, affittare, indica un contratto di locazione con facoltà di comprare. Con il contratto di leasing una parte affida all’altra il godimento di un bene per un determinato periodo in cambio del versamento periodico di un canone di locazione. Al termine del leasing, il locatario può restituire il bene oppure acquistarlo.