Lavoro

Intervista a Laura Fontanelli: da Call Center a Responsabile di Zona

Laura Fontanelli in questa intervista racconta la sua storia ed il suo percorso con CrediFamiglia, che da addetta al Call Center l’ha portata a diventare la Responsabile dei Consulenti del Credito della Zona Nord.

Qual è stato il tuo percorso con CrediFamiglia?
Quasi due anni fa sono entrata in Banca IFIS come operatrice di Call center per l’Area NPL, lavoro che mi è piaciuto fin da subito anche grazie all’armonia dell’ambiente. Un anno al Call center mi ha permesso di conoscere l’azienda, capire che è una realtà giovane, dinamica e in continua evoluzione, a differenza di tante altre realtà.

Cosa hai pensato quando ti hanno comunicato di essere il nuovo Capo Area Nord?
Quando mi hanno proposto di diventare Capo Zona della Rete Agenti del Nord sono stata colpita da due emozioni opposte: una grande felicità per essere stata scelta dopo neanche un anno in azienda e una grande paura di non essere all’altezza di rivestire un ruolo del genere, paura di essere troppo giovane e inesperta.

Come ti sei trovata in questo “mondo” che è principalmente maschile?
Fin dall’inizio sia il mio responsabile, gli altri capo zona, i colleghi e anche la mia squadra di agenti mi hanno aiutato e mi stanno ancora aiutando per fare al meglio questo lavoro, un lavoro che mi permette di unire la mia passione per il recupero crediti con il contatto diretto con il cliente. È proprio entrando in casa del cliente che si riesce a capire qual è la soluzione giusta per risolvere la posizione debitoria. Un’alchimia perfetta tra il recupero crediti e una vera e propria consulenza.

Come pensi una donna possa approcciare e dare il proprio contributo al lavoro del Consulente del Credito?
Non mi piace la distinzione tra cosa possono fare le donne e cosa possono fare gli uomini in ambito lavorativo. Per me le donne devono essere considerate con uguali diritti e credibilità degli uomini. Anche se nel mio lavoro ci siano soprattutto uomini mi sono trovata subito bene, forse anche grazie agli studi che ho fatto e ai tanti anni di pallavolo che mi hanno fatto capire l’importanza di lavorare in un team. Il lavoro del Consulente del Credito, per le donne, è il lavoro ideale perché le donne hanno ottime capacità organizzative, decisionali e hanno quel tocco di sensibilità in più che permette di entrare in empatia con il Cliente per aiutarlo. Mi rendo comunque conto che non è sempre facile suonare il campanello in alcune particolari situazioni.

Cosa diresti ad una donna che vorrebbe lavorare in questo ambiente?
Ad una donna che vorrebbe lavorare in questo ambiente, come anche ad un uomo, direi che è un lavoro estremamente bello a differenza di quello che si può pensare. Il lavoro del consulente del credito permette di stare a contatto diretto con le persone che molto spesso ci ringraziano per quanto offerto, è diverso di giorno in giorno ed è estremamente dinamico.
Ovviamente è un lavoro che richiede molta organizzazione, molta precisione e la capacità di non assorbire le negatività di molte situazioni che si possono presentare.

Quali obiettivi ti poni di raggiungere?
L’obiettivo che mi pongo di raggiungere  è quello di fare bene, di essere in grado di guidare la mia squadra al raggiungimento degli obiettivi. La mia idea di gestione è quella di creare un gruppo collaborativo nonostante i diversi chilometri di distanza tra i vari membri, un gruppo che si confronta sulle varie esperienze perché penso che solo chi è ogni giorno in strada può veramente capire e consigliare un collega.
Scendere in strada con loro è qualcosa che mi piace e che continuerò a fare perché ritengo che solo così si possono raggiungere obiettivi soddisfacenti e solo così posso veramente capire le loro difficoltà.
Mi auguro di migliorare ogni giorno, di apprendere da ogni diversa situazione qualcosa per affrontare al meglio la successiva. Ringrazio per il momento tutti e sono veramente contenta di far parte di questa squadra.

Iscriviti alla newsletter

Premendo il pulsante di invio dichiaro di aver preso visione della Web Privacy Policy ai sensi del Regolamento (UE ) 2016/679. I dati personali forniti saranno acquisiti da IFIS NPL S.p.A. che li tratterà, in qualità di Titolare, esclusivamente per adempiere alla richiesta.