Lavoro

Interviste ai Clienti CrediFamigila | Anna | Piemonte

Dopo aver letto la testimonianza di Pietro, vi proponiamo l’intervista ad Anna, un’altra cliente soddisfatta di CrediFamiglia. Ancora una volta, l’approccio sostenibile nella gestione della posizione debitoria e un atteggiamento collaborativo e positivo del cliente, stanno permettendo la risoluzione di una situazione problematica.

Nome: Anna
Età’: 49 anni
Professione: Collaboratrice scolastica
Regione di residenza: Piemonte
Posizioni debitorie gestite da CrediFamiglia: 1

Ha famiglia?

“Ho un figlio a mio carico.”

Attualmente che professione svolge?

“Sono collaboratrice scolastica.”

Cosa l’ha portata a fare dei finanziamenti? Quali erano le Sue condizioni economico-familiari quando ha sottoscritto il finanziamento?

“Per l’acquisto dell’automobile e per altre esigenze legate all’attività in proprio che svolgevo.”

Quali pensa che siano le cause che l’hanno portata ad avere debiti? Pensa che la crisi abbia influito in qualche modo?

“Purtroppo ho avuto una situazione famigliare complessa e difficoltosa, inoltre avevo ceduto parte della mia società ad una persona che in qualche modo ha fatto ricadere su di me i debiti e quindi mi sono ritrovata a non riuscire a fare piu’ fronte ai due finanziamenti che avevo contratto.”

Le società con le quali ha sottoscritto il finanziamento come si sono comportate quando si è trovato in difficoltà?

“Devo dire che anche la società precedente con cui ho avuto rapporti è stata comprensiva nei miei confronti e mi ha dato l’opportunità di risolvere in base alla mia situazione economica.”

L’approccio di CrediFamiglia ed il contatto con i suoi collaboratori l’ha spinta a “prendere coraggio” e risolvere le difficoltà? Come si è trovato?

“Ho sempre mostrato di volere risolvere la mia posizione, con CrediFamiglia mi sono trovata molto bene perché abbiamo trovato subito un accordo che fosse sostenibile per me e non mi facesse affogare, vi ringrazio molto perché ora sto per finire di ripagare anche questo debito e sinceramente mi sono tolta un “peso”.”

Foto CC di Donna Cymek da Flickr

Iscriviti alla newsletter

Premendo il pulsante di invio dichiaro di aver preso visione delle Web Privacy Policy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679. I dati personali forniti saranno acquisiti da Banca IFIS S.p.A. che li tratterà, in qualità di Titolare, esclusivamente per adempiere alla richiesta.