Debiti

Parla l’esperto: la cessione dei piani definiti con la cedente

Monitoraggio Piani: chi siamo e cosa facciamo

Siamo 36 giovani consulenti e ci occupiamo di monitorare l’andamento dei piani di rientro definiti in via stragiudiziale e del controllo qualità, attività richiesta da Banca d’Italia.

Il controllo qualità consiste principalmente nel verificare il grado di soddisfazione dei nostri clienti circa i servizi offerti e la gestione delle loro comunicazioni.

Per quanto riguarda l’attività di monitoraggio piani l’obiettivo si concretizza nel supporto dei nostri clienti che hanno difficoltà a rispettare il piano di rientro definito: in questi casi entriamo in contatto con loro allo scopo di trovare insieme una soluzione sostenibile.

La cessione dei piani di rientro definiti con la cedente

IFIS NPL acquista anche linee di debito su cui sono presenti accordi di pagamento definiti con la società che ha ceduto la posizione, che per semplicità chiameremo “cedente”.

In questo articolo vogliamo spiegarti come comportarti se dovesse capitare a te.

Per prima cosa, non allarmarti!

Ti consigliamo di continuare a rispettare l’accordo definito con la cedente poiché solo in questo modo potrai essere sicuro della sua validità. Ti chiediamo poi di metterti in contatto con noi per renderci nota la tua situazione. Il consulente che ti risponderà ti chiederà i dettagli dell’accordo e, in alcuni casi, potrebbe chiederti di inviarne una copia.

Nel tuo interesse verrà effettuato un puntuale controllo circa i pagamenti eseguiti e quelli futuri.

A chi pagare nel caso piani di rientro definiti con la cedente

Se il piano di rientro che hai definito prevede il pagamento con bollettino o bonifico l’unica cosa che dovrai fare è utilizzare i nostri estremi di pagamento, indicati nella notifica di cessione e che, per comodità, ti riportiamo:

  • Bollettino postale da intestarsi a:

      IFIS NPL S.p.A., c/c postale nr. 21595509

  • Bonifico Bancario da appoggiarsi su:

      IFIS NPL S.p.A., c/c intestato a IFIS NPL S.p.A.

      IBAN: IT 03 J (ABI) 03205 (CAB) 02000 000000039579

      Specificando nella causale “rata pratica COGNOME NOME, contratto NUMERO DI CONTRATTO”.

Se invece hai definito un accordo che prevede il pagamento tramite cambiali, dovrai semplicemente continuare a pagare regolarmente entro la data scadenza presso la banca di domiciliazione.

Hai bisogno di noi?

Nel caso in cui tu avessi definito un accordo con la cedente puoi contattarci al numero 02.83905047, all’indirizzo mail monitoraggiopiani@bancaifis.it, o al fax 055.5001632.

Per qualsiasi altra esigenza puoi contattarci al nostro numero verde 800.310.036, attivo dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 20:00.

 

Team Monitoraggio Piani

Iscriviti alla newsletter

Premendo il pulsante di invio dichiaro di aver preso visione della Web Privacy Policy ai sensi del Regolamento (UE ) 2016/679. I dati personali forniti saranno acquisiti da IFIS NPL S.p.A. che li tratterà, in qualità di Titolare, esclusivamente per adempiere alla richiesta.